In offerta!

Harry Potter – Lanterna Hagrid Lantern Prop-Replica 33cm

79,90 64,90

Solo 2 pezzi disponibili

COD: POT-DYDNN7910 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

noble-collection

Prodotto ufficiale Noble Collection

Bellissima riproduzione della Lanterna di Rubeus Hagrid tratta dalla saga di “Harry Potter”. La lanterna dispone di diversi tipi di illuminazione, oltre a funzionare manualmente è possibile utilizzare la bacchetta telecomando di Harry Potter per poter cambiare la modalità di illuminazione e spegnimento/accensione a distanza, la bacchetta telecomando è acquistabile separatamente QUI.

Richiede 4 batterie AA (non incluse).

DIMENSIONI: 32 cm

MARCA: NOBLE COLLECTION

Hagrid è il figlio di un mago e della gigantessa Fridwulfa, la quale abbandona la famiglia subito dopo la nascita del figlio. Nonostante questa sua natura da Mezzogigante, viene ammesso ad Hogwarts su permesso di Silente, verso il quale nutrirà da qui in avanti un profondo rispetto e una grande ammirazione. Tuttavia la sua carriera scolastica si interrompe bruscamente quando Tom Riddle lo accusa di aver aperto la camera dei segreti ed aver utilizzato il mostro contenuto in essa per causare la morte di una studentessa, approfittando del fatto che Hagrid stesse effettivamente allevando una pericolosa creatura, cioè un’acromantula di nome Aragog, di cui era entrato in possesso per vie illegali. Hagrid viene così espulso ma, poiché suo padre era morto l’anno prima, Silente gli permette di restare al castello come guardiacaccia e Custode delle Chiavi, avendo intuito che dietro la faccenda ci fosse in realtà Riddle stesso; inoltre, consente ad Aragog di vivere nella Foresta Proibita. Nel corso degli anni Hagrid fa la conoscenza di molti studenti, tra i quali Lily e James Potter con cui stringe una buona amicizia. Durante l’ascesa di Voldemort si unisce all’Ordine della Fenice. Dopo la caduta del Signore Oscuro e la morte dei Potter, si occupa di recuperare Harry e di portarlo a Privet Drive dai Dursley, unici parenti del piccolo rimasti in vita, grazie ad una motocicletta volante donatagli da Sirius Black.

Dieci anni dopo viene incaricato da Silente di recuperare Harry, poiché i Dursley si rifiutano sia di rivelargli la sua vera natura che di consegnargli le lettere di ammissione ad Hogwarts: Hagrid rivela quindi al ragazzo l’esistenza del Mondo Magico e la verità sulla morte dei suoi genitori, iniziando a stabilire con il ragazzo un solido rapporto d’amicizia. L’anno dopo la camera dei segreti viene riaperta, e Hagrid viene nuovamente accusato dell’accaduto, arrestato e condotto ad Azkaban: scoperto che la camera è stata in realtà riaperta da Ginny Weasley sotto l’influsso del diario di Riddle viene liberato, ma l’esperienza lo segna profondamente, tanto da rifiutare di pensarci e parlarne anche ad anni di distanza. In seguito viene nominato professore di Cura delle Creature Magiche, con grande scorno dei Serpeverde, ed in particolare di Draco Malfoy, che cercheranno costantemente di farlo licenziare: a causa di un incidente avvenuto durante la sua prima lezione, infatti, Malfoy resta ferito dopo aver provocato un ippogrifo, Fierobecco. Nonostante Hagrid riesca a dimostrare la sua innocenza la creatura viene condannata a morte perché ritenuta pericolosa, venendo però salvata da Harry e Hermione. L’anno seguente Hagrid fa la conoscenza di Olympe Maxime, preside dell’istituto magico di Beauxbatons in visita ad Hogwarts per il Torneo Tremaghi anch’essa mezzogigante. Hagrid le rivela la sua natura, ma viene udito dalla subdola giornalista Rita Skeeter, che pubblica un articolo sulla Gazzetta del Profeta nel tentativo di screditare Silente, includendovi anche alcune false interviste ottenute dai Serpeverde: Hagrid, vergognandosi moltissimo, attraversa un periodo di depressione, uscendone grazie all’aiuto di Harry, Ron, Hermione e Silente stesso. Dopo il ritorno di Voldemort, Hagrid viene mandato in missione da Silente presso i giganti, nella speranza di convincerli a non unirsi alla causa del mago oscuro. La missione è un insuccesso, ma Hagrid fa la conoscenza di Grop, il suo fratellastro: decide così di portarlo ad Hogwarts nascondendolo nella Foresta Proibita e tentando di educarlo e di insegnargli a parlare, con scarsi risultati. Al suo ritorno, inoltre, viene posto in verifica da Dolores Umbridge, dipendente del Ministero della Magia nominata docente di Difesa contro le Arti Oscure e Inquisitore Supremo dal Ministro Cornelius Caramell: volendolo cacciare, lo attacca durante la notte assieme a degli Auror, ma Hagrid riesce a fuggire, tornando dopo il licenziamento della Umbridge. L’anno successivo Aragog muore, e durante il suo funerale Harry riesce ad ottenere il ricordo riguardante gli Horcrux da Horace Lumacorno. Hagrid partecipa al trasferimento di Harry da Privet Drive alla Tana, accompagnandolo con la moto volante di Sirius. Tornato ad Hogwarts, viene costretto a fuggire assieme a Grop a causa del suo sostegno verso Harry. Durante l’assalto al castello, Hagrid viene catturato nella Foresta Proibita e costretto a portare al castello il corpo di Harry, apparentemente ucciso da Voldemort: durante la battaglia finale neutralizza il Mangiamorte Walden Macnair, festeggiando poi la caduta di Voldemort per mano di Harry.

Harry Potter è una serie cinematografica colossal fantasy basata sull’omonima saga letteraria di J. K. Rowling. È stata distribuita dalla Warner Bros. in otto lungometraggi che hanno accompagnato tutto il primo decennio del XXI secolo, da La pietra filosofale (2001) a I Doni della Morte – Parte 2 (2011). È terza tra le saghe con il maggior incasso di tutti i tempi (se non si tiene conto dell’inflazione), con 7.7 miliardi di dollari.

La serie è stata interamente prodotta da David Heyman e vede Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson nel ruolo dei tre protagonisti: Harry, Ron ed Hermione. Quattro sono i registi che hanno lavorato ai film: Chris Columbus ha diretto il primo e il secondo, Alfonso Cuarón il terzo, Mike Newell il quarto e David Yates dal quinto all’ottavo. Il settimo e ultimo capitolo è stato diviso in due pellicole, prima e seconda parte.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Harry Potter – Lanterna Hagrid Lantern Prop-Replica 33cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…