In offerta!

Venom: Let There Be Carnage – BDS Statue 1/10 Carnage 30cm

234,90

preorder

DISPONIBILE DA FINE NOVEMBRE 2022

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI


COD: MARV-DYDIS12865 Categorie: , , , Tag: ,

Descrizione

Iron Studios è liet di presentare le statue tratte dal nuovo film Marvel “Venom: Let There Be Carnage”. Due capolavori da aggiungere alla tua collezione!

Le produzioni sono ovviamente legate ai due simbionti protagonisti dell’opera, Venom e Carnage, immortalati in due sculture dinamiche ed accattivanti, perfette per la linea Battle Diorama Series della ditta. Sono realizzate in polystone in scala 1/10, per un’altezza complessiva di 30 cm circa.

DIMENSIONI: 30 cm

MARCA: IRON STUDIOS

Carnage, alter ego di Cletus Kasady, è un personaggio immaginario dei fumetti creato da David Michelinie (testi) e Mark Bagley (disegni). Ha esordito nella serie Amazing Spider-Man pubblicata dalla Marvel Comics, come Kasady nel n. 344 (febbraio 1991) e come Carnage nel n. 360 (marzo 1992).

Risultato dell’unione fra il serial killer Cletus Kasady e il figlio del simbionte alieno che si legò con Peter Parker ed Eddie Brock, Carnage è la nemesi e principale antagonista di Venom, oltre che un avversario ricorrente dell’Uomo Ragno.

Cletus Kasady ha avuto un’infanzia difficile: è nato a Ravencroft dove il suo cuore si è fermato per alcuni minuti, fino a quando non è stato resuscitato dal dio oscuro creatore dei simbionti, Knull. Inoltre sua madre era violenta e crudele verso di lui e, per sfogare la rabbia repressa per i maltrattamenti subiti finì per uccidere il cane della madre (che costei aveva sempre trattato con più affetto rispetto al figlio). Scoprendolo sul fatto, sua madre impazzì e arrivò a picchiarlo selvaggiamente tentando di ucciderlo. Suo padre, però, era appena rincasato dal lavoro e uccise la moglie per difendere il figlio. Cletus, ormai impazzito, disse alla polizia che suo padre aveva ucciso la madre senza motivo e finì rinchiuso in un orfanotrofio dove divenne bersaglio di maltrattamenti a causa del suo comportamento antisociale: si vendicò uccidendo la direttrice dell’istituto, spingendo sotto un autobus una ragazza che aveva rifiutato un suo appuntamento e appiccando un incendio.

Catturato per i terribili crimini commessi, viene condannato a undici ergastoli e rinchiuso nella prigione di Ryker’s Island dove condivide la stessa cella di Eddie Brock alias Venom, non più in possesso del suo simbionte. Mentre Kasady medita di uccidere Eddie, il simbionte improvvisamente ritorna, si unisce a Eddie e insieme fuggono dal carcere, lasciandosi però dietro un seme del simbionte la cui unione con Cletus dà origine a Carnage, che scappa di prigione e inizia a spargere il terrore con una serie di efferati omicidi, lasciando il suo nome sulla scena di ogni delitto scritto con il sangue delle vittime.

Carnage, diversamente da Venom, è rosso e nero con un aspetto più snello poiché il simbionte è entrato in contatto con il sangue di Kasady attraverso una ferita. Nonostante sia effettivamente il figlio di Venom, è odiato da quest’ultimo. Infatti, mentre Carnage è in tutto e per tutto un assassino senza scrupoli, che usa i poteri del simbionte per soddisfare la sua folle sete di sangue, Venom è invece più vicino alla figura di un antieroe tormentato, che nonostante i trascorsi criminosi e la dubbia morale, rimane comunque, a suo modo, un protettore di innocenti.

Braccato dall’Uomo Ragno che, non potendo competere con lui da solo, è costretto a chiamare Venom, viene sconfitto dai due grazie alle onde sonore ed inviato al Ravencroft, dal quale però Kasady fugge poco tempo dopo.

Cletus Kasady è uno psicopatico e un sadico e, come tale, giustifica la sua sete di sangue e il suo amore per l’omicidio con una filosofia basata sull’idea che l’universo è essenzialmente caotico e che legge e ordine siano una perversione creata dalla paura degli esseri umani. Inoltre, egli ritiene che tutti gli esseri umani nel loro inconscio siano esattamente come lui, ma non lo dimostrino poiché non sono consapevoli di questa natura. Non avendo particolari mire di conquista del potere, Carnage uccide esclusivamente per divertimento e per soddisfare la sua follia e la sua smisurata sete di sangue. Inoltre, considera l’omicidio una forma d’arte, compiacendosi dell’interesse che le sue perverse azioni suscitano nei media.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Venom: Let There Be Carnage – BDS Statue 1/10 Carnage 30cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.