In offerta!

Miles Morales – Masterpiece Action Figure 1/6 Miles Morales (2020 Suit)

299,90

preorder

DISPONIBILE DA FINE OTTOBRE 2022

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI


COD: MARV-DYDHOT907835 Categorie: , , , Tag: ,

Descrizione

hot-toyS

Hot Toys presenta una snodabile dedicata alla 2020 Suit apparse nel videogioco “Marvel’s Spider-Man: Miles Morales”.

La tuta, dallo stile all’avanguardia e decisamente tecnologica, sarà dotata di LED sul petto e sulla maschera. Sarà incluso un effetto per le ragnatele e la basetta espositiva sarà decorata da vari schermi, per un effetto scenico non da poco.

ALTEZZA: 30 cm

MARCA: HOT TOYS

Miles Morales è un personaggio immaginario dei fumetti pubblicati negli Stati Uniti d’America dalla Marvel Comics, appartenente all’universo Ultimate, ideato da Brian Bendis e disegnato da Sara Pichelli. Il personaggio è stato introdotto in sostituzione di Peter Parker che era rimasto ucciso nella saga della morte di Spider-Man ed è il quarto personaggio – dopo Peter Parker, Miguel O’Hara e Gerald Drew – ad assumere l’identità di Spider-Man. Morales è stato il primo afro-americano a indossare il costume del supereroe e il secondo dalle origini ispaniche dopo Miguel O’Hara, protagonista della serie Uomo Ragno 2099. Morales veste i panni di Spider-Man solo nell’universo Ultimate, mentre in quello classico il ruolo è ancora affidato a Peter Parker.

Miles è un adolescente afro-americano di origini portoricane, che abita a Brooklyn insieme alla sua famiglia nella New York ricostruita dopo l’onda Ultimatum; è un ragazzo timido ma molto intelligente che si ritrova catapultato in un mondo completamente fuori dalla norma, ovvero quello della comunità metaumana, a causa del morso di un ragno. Dopo la morte di Peter Parker decide di agire diventando poco alla volta una persona più coscienziosa e sicura di sé intraprendendo la carriera di supereroe erede di Spider-Man. I suoi genitori, Rio Morales e Jefferson Davis, nella speranza che possa ricevere una istruzione avanzata, lo iscrivono a una scuola prestigiosa ma durante la visita a casa di suo zio Aaron Davis, viene punto da un ragno che gli conferisce alcune capacità, come mimetizzarsi, una spiccata agilità e la capacità di paralizzare gli avversari con le mani. Poi scopre che queste capacità sono simili a quelli in possesso di alcuni tipi di ragni.

Spaventato da questa situazione, sostiene di voler solo una vita normale e non vuole fare l’eroe come Spider-Man. Ma, a seguito della morte di questi, Miles, che era uscito di nascosto dal suo studentato e si era diretto proprio nei pressi della battaglia per cercare di capire cosa stesse accadendo, assiste agli ultimi istanti di vita dell’eroe. Miles è oppresso dal senso di colpa perché avrebbe potuto aiutarlo se avesse deciso di usare i suoi poteri piuttosto che farsi soggiogare dalla paura. In seguito Miles decide di intraprendere in qualche modo la carriera di vigilante e nella sua prima uscita affronta e sconfigge il criminale Kangaroo ma in maniera goffa e la stampa inizia a bersagliarlo per il pessimo gusto non tanto delle sue azioni quanto della scelta del costume così simile a quello dell’originale, essendo passato molto poco dalla sua sepoltura. Una sera, mentre compie il suo giro di ronda incontra Spider-Woman.

La donna è piuttosto alterata per il comportamento del ragazzo e dopo un breve scambio di colpi, in cui lo smaschera e lo cattura tramite la ragnatela che secerne dalle dita, lo porta al Triskelion dove viene interrogato da Fury e dagli Ultimates, tutti alquanto scioccati dalla situazione. Parlando con Fury, Miles spiega le sue ragioni e in contemporanea scopre che la fedina penale di suo zio è più sporca di quello che credeva, dato che è sulla lista dei ricercati della F.B.I. Nel frattempo Electro, detenuto nella stessa struttura dopo la notte in cui Goblin uccise Spider-Man, si risveglia dal coma indotto chimicamente e cerca di fuggire aggredendo il personale. A causa del suo tentativo di fuga, tutte le luci si spengono e Miles e Fury si uniscono al resto degli agenti S.H.I.E.L.D. per fermare il supercriminale. Lo scontro termina proprio grazie al giovane che approfittando di un momento favorevole, paralizza Electro con il suo tocco velenoso, permettendo così la sua reincarcerazione. Il giorno dopo Jessica Drew, in borghese e non proprio a suo agio, raggiunge la scuola di Miles e gli consegna una valigetta con la benedizione di Fury e l’avvertimento che non ci saranno altre occasioni per lui e la scelta di vita che ha deciso di seguire. Miles l’apre e dentro vi trova un nuovo costume, una variante nera con ricami rossi di quello che un tempo veniva indossato da Peter: ora può ritenersi il vero erede di Spider-Man.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Miles Morales – Masterpiece Action Figure 1/6 Miles Morales (2020 Suit)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.