In offerta!

Marvel – Contest of Champions Statue 1/3 Deadpool 96cm

1.499,90 1.299,90

preorder

DISPONIBILE DA LUGLIO 2021

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI


COD: MARV-DYDPCS906742 Categorie: , , , Tag: ,

Descrizione

E’ stata da poco presentata da PCS una nuova statua di Deadpool in scala 1:3, ispirata all’apparizione del mutante nel gioco di successo Marvel: Contest of Champions.

La statua come si vede in foto è completamente scolpita in resina e presenta dettagli molto curati grazie alle texture su tutto il corpo. Wade Wilson avrà il classico vestito rosso e nero e potrà alternare tra gli accessori due katane o due pistole oltre a due teste intercambiabili per esporlo nel modo più gradito.

ALTEZZA: 96 cm

MARCA: POP CULTURE SHOCK

Deadpool, il cui vero nome è Wade Winston Wilson, è un personaggio dei fumetti creato da Fabian Nicieza (testi) e Reb Liefeld (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics, apparso per la prima volta in New Mutants (vol.1) n.98 (febbraio 1991). A causa della sua parlantina inarrestabile viene soprannominato il Mercenario Chiacchierone (The Merc with a Mouth).

Nato come antieroe, è ora un eroe-antieroe e fa sovente coppia con Cable, con il quale ha condiviso la testata Cable & Deadpool, il cui arco narrativo si è concluso negli Stati Uniti con il numero 50 (febbraio 2008); il personaggio è, a partire da settembre 2008, protagonista di una testata tutta sua, scritta da Daniel Way. Dopo la conclusione di quest’ultima, la testata viene rilanciata nel 2013 come parte dell’iniziativa Marvel NOW!, con ai testi il duo comico Gerry Duggan e Brian Posehn e come disegnatore Tony Moore. Malgrado non sia un mutante, la sua strada incrocia spesso quella degli X-Men.

È noto per il suo humour, fatto di doppisensi e riferimenti a vecchi film, serie televisive, canzoni e immagini popolari. Teledipendenti tanto da descrivere la propria mano destra come “La mia mano CINEMAX”, apprezza in particolare le situation comedy: il suo idolo è Bea Arthur della serie Cuori senza età, ritiene che le gemelle Olsen siano al centro di una cospirazione mondiale, e, stando a Siryn ha «pianto quando è stato sospeso Manimal».

Alla stessa stregua di She-Hulk possiede l’autoconsapevolezza di essere il personaggio di un comic book (nota piuttosto anomala per un fumetto statunitense). Per rappresentarla meglio, le nuvolette e i box con le battute ed i pensieri di Deadpool vengono colorati in giallo.

Il suo nome di battesimo ricalca da vicino quello del personaggio della DC Comics Deathstroke, che si chiama Slade Wilson; un’altra somiglianza degna di nota tra i due è che entrambi sono sia mercenari sia maestri di spada, e indossano indumenti aderenti da assassino con bandoliere, cinturioni e una maschera che copre completamente il volto. In origine, fu questa caratterizzazione grafica molto simile a far gridare al plagio da parte di Rob Liefeld. Il successivo sviluppo del personaggio da parte di autori come Joe Kelly e Gail Simone – e in seguito lo stesso Nicieza – ha fatto sì che i caratteri dei due mercenari divergessero radicalmente.

Il sito web IGN ha inserito Deadpool alla 31ª posizione nella classifica dei cento maggiori eroi della storia dei fumetti, dopo Freccia Verde e prima di Tim Drake.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marvel – Contest of Champions Statue 1/3 Deadpool 96cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *