In offerta!

Lord of the Rings – Statue 1/4 Gandalf the Grey 61cm

1.789,90

preorder

DISPONIBILE DA OTTOBRE 2024

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI

NOTA BENE: LE SPESE DI SPEDIZIONE SONO CALCOLATE TENENDO CONTO DI UN VOLUME IPOTETICO E POTREBBERO SUBIRE DEI RIALZI AL MOMENTO DELLA SPEDIZIONE.


Descrizione

Prime 1 Studio è orgogliosa di presentare la statua di Gandalf in scala 1/4 da “Il Signore degli Anelli”

Questa statua in resina alta circa 61 cm raffigura Gandalf il Grigio durante lo scontro con il Balrog, in una delle scene più epiche della trilogia.

DIMENSIONI: 61 cm

MARCA: PRIME ONE STUDIO

Gandalf è un personaggio di Arda, l’universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J. R. R. Tolkien. Compare con un ruolo da protagonista nei romanzi Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, e appare anche ne Il Silmarillion e nei Racconti incompiuti.

All’interno del corpus dello scrittore, Gandalf si distingue come uno dei membri del Bianco Consiglio, un’assemblea che ha lo scopo di combattere l’Ombra nella Terra di Mezzo, del quale diventa successivamente capo e guida a seguito del tradimento di Saruman. Il ruolo di Gandalf ne Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli è quello di guida per i protagonisti, rispettivamente Bilbo e Frodo Baggins. Ne Il Signore degli Anelli, oltre a essere uno dei principali baluardi della resistenza contro l’Oscuro Signore Sauron, Gandalf diviene anche il capo della Compagnia dell’Anello.

Gandalf viene citato inoltre in altre opere di Tolkien. Nei Racconti incompiuti vengono aggiunti dettagli sulla sua origine e alcuni fatti antecedenti la trama de Il Signore degli Anelli. Ne Il Silmarillion, invece, vengono aggiunti dettagli sulle dinamiche del Bianco Consiglio durante la storia de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli.

I Balrog sono creature di Arda, l’universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Si tratta di Maiar sedotti da Morgoth, il Principio del Male e primo Oscuro Signore della Terra di Mezzo. Al pari di Sauron, erano i suoi servitori più potenti.

In lingua Sindarin, Balrog significa letteralmente demone di potenza, mentre inQuenya essi sono chiamati Valaraukar, dal medesimo significato.

Dominano il fuoco, come il loro signore Morgoth. È importante precisare che pur essendo spiriti immortali, nella Terra di Mezzo possono essere comunque uccisi per via del fatto che al servizio di Morgoth si sono incarnati in corpi materiali.

Gli scritti di Tolkien sono vaghi circa l’aspetto preciso dei Balrog. Apparivano frequentemente armati con fruste ardenti e, occasionalmente, con lunghe spade. Ne Il Signore degli Anelli

« Non si riusciva a distinguere cosa fosse: era come una grande ombra, nel mezzo della quale si trovava una forma scura di dimensioni umane, e anche più grossa; potere e terrore parevano sprigionarsi da essa e precederla. Giunse all’orlo della voragine di fuoco, e la luce s’offuscò, come se una nube vi si fosse posata sopra. Poi d’impeto varcò il baratro. Con un ruggito le fiamme s’innalzarono in segno di saluto, intrecciandosi intorno a lui; un fumo nero turbinò nell’aria. La criniera svolazzante dell’oscura forma prese fuoco, avvampando. Nella mano destra teneva una lama pari a un’acuminata lingua di fuoco, e nella sinistra una frusta dalle molte code. »

Non si sa se i Balrog abbiano mantenuto la capacità dei Maiar di cambiare aspetto (come Sauron nella Prima Era).(Descrizione del Flagello di Durin).

gand56

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lord of the Rings – Statue 1/4 Gandalf the Grey 61cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.