In offerta!

Il Signore degli Anelli – Figures of Fandom PVC Statue Lurtz 25cm

115,90

preorder

DISPONIBILE DA NOVEMBRE 2022

ATTENZIONE

Questo è un prodotto in PREORDINE la data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Prima di procedere con l’acquisto di questo prodotto leggi QUI


Descrizione

weta

Weta Collectibles presenta una fantastica serie di statue a tema Il Signore degli Anelli, questa è la volta dell’Orco più cattivo della terra di mezzo, parliamo ovviamente di LURTZ.

Questa bella figura dai dettagli incredibili è tratta dalla celebre saga cinematografica del Signore degli Anelli. Questa liena è pensata per un elevata collezionabilità che la rendono una vera chicca per tutti i fan di Tolkien.

ALTEZZA: 25 cm

MARCA: Weta Collectibles

Lurtz è stato il primo Uruk-hai ad essere creato nelle industrie di Isengard. Non appena nato, strangolò un orchetto lì vicino, mantenendo la presa sino ad ucciderlo. Incuriosito, Saruman bloccò un altro orco che voleva intervenire in aiuto del suo compagno, proprio per testare l’aggressività dell’Uruk. Restando affascinato dalla sua ferocia, Saruman spiegò a Lurtz come gli orchi sono nati e, successivamente, lo nominò capitano del gruppo incaricato di rintracciare e catturare il portatore dell’Anello.

Prima che la squadra partisse, Saruman spiegò a Lurtz chi e cosa gli doveva portare. Gli Uruk inseguirono la Compagnia dell’Anello per molte leghe e, nelle vicinanze di Amon Hen, Legolas incrociò, con i suoi occhi di elfo, più volte lo sguardo di Lurtz. Alla fine, Gli Uruk raggiunsero la compagnia, intraprendendo con loro un violento scontro. Durante il combattimento, Boromir di Gondor, intervenuto per salvare Merry e Pipino, rimase colpito da quattro frecce, tutte scagliate da Lurtz.

Erroneamente, gli Uruk ripiscono i due Hobbit sbagliati, abbandonando il campo di battaglia. Lurtz invece, rimasto indietro per scagliare il colpo di grazia al morente capitano degli uomini, viene interrotto appena in tempo da Aragorn, scagliatoglisi addosso. A questo punto, i due intrapresero un violento combattimento, da cui Aragorn uscì a malapena vincitore (con qualche ferita) tagliando un braccio e traffigendo Lurtz, con una decapitazione finale

Il Signore degli Anelli (in inglese The Lord of the Rings) è una trilogia colossal fantasy co-prodotta, co-scritta e diretta del regista neozelandese Peter Jackson, basata sull’omonimo romanzo scritto da J. R. R. Tolkien. La saga è formata da Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello (2001), Il Signore degli Anelli – Le due torri (2002) e Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re (2003).« Un Anello per domarli tutti, un anello per trovarli, un anello per ghermirli e nell’oscurità incatenarli »

Considerato uno dei progetti più grandi e ambiziosi mai intrapresi nella storia del cinema, ha richiesto un budget complessivo di 281 milioni di dollari e otto anni di lavoro per essere realizzato per intero; le riprese di tutti e tre i film sono state girate simultaneamente e interamente in Nuova Zelanda, paese natale di Peter Jackson. Ogni film della serie ha avuto anche edizioni speciali estese rilasciate in DVD un anno dopo l’uscita dei film nelle sale.

Ambientati nel mondo immaginario della Terra di Mezzo, i tre film seguono l’avventura degli hobbit Frodo Baggins e Samvise Gamgee impegnati in una difficile missione per distruggere l’Unico Anello e quindi garantire l’annientamento del suo creatore, l’Oscuro Signore Sauron. I due piccoli hobbit, saranno accompagnati a Mordor, nel Monte Fato (dove dovrà essere distrutto l’Anello) dalla creatura Gollum, un tempo portatrice dell’Unico Anello. Nel frattempo Aragorn, l’erede in esilio al trono di Gondor, il mago Gandalf, Legolas e Gimli dovranno unire e mobilitare i Popoli Liberi della Terra di Mezzo nella guerra contro gli eserciti di Sauron. Altri personaggi principali sono Arwen, Peregrino Tuc, Meriadoc Brandibuck, Galadriel, Saruman, Elrond, Boromir e Bilbo Baggins.

La serie è stata uno dei più grandi successi cinematografici di sempre, ha ricevuto numerosi riconoscimenti ed è stata acclamata dalla critica. Insieme a Ben-Hur e Titanic, il suo terzo capitolo, Il ritorno del re, è il film che ha avuto il maggior numero di premi Oscar (11) e complessivamente la trilogia è la più vittoriosa della storia: 17 statuette vinte e ben 30 nomination agli Oscar.

La serie è celebre fra l’altro per l’estremo realismo degli effetti speciali, realizzati dalla società neozelandese Weta, fondata dallo stesso Peter Jackson e da Richard Taylor.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Signore degli Anelli – Figures of Fandom PVC Statue Lurtz 25cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.