In offerta!

HARRY POTTER- Bacchetta magica di Horace Lumacorno

30,90

Solo 1 pezzi disponibili

COD: POT-DYDNOB8294 Categorie: , , , Tag: ,

Descrizione

noble-collection

Prodotto ufficiale

Riproduzione della bacchetta magica di Horace Lumacorno.

Bellissima riproduzione della bacchetta magica di Horace Lumacorno, un magico e affascinante oggetto da aggiungere alla tua collezione!

MARCA: NOBLE COLLECTION

Lumacorno è stato insegnante di Pozioni e direttore della casa dei Serpeverde a Hogwarts dagli anni trenta-quaranta fino agli ottanta, quando decise di ritirarsi da entrambi i ruoli. Da giovane venne smistato alla casa di cui in età adulta sarebbe diventato direttore.

Compare per la prima volta nella saga nel sesto e penultimo libro (Harry Potter e il principe mezzosangue), quando Harry, sotto richiesta del professor Silente, dovrebbe cercare di convincerlo a tornare ad insegnare alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Harry riesce infatti a convincerlo a tornare ad insegnare ad Hogwarts, dove riprenderà a insegnare Pozioni, mentre Severus Piton passerà ad insegnare Difesa Contro le Arti Oscure, come da sempre desiderava.

Durante il suo primo periodo a Hogwarts, Lumacorno aveva avuto come allievi svariati personaggi già comparsi nella saga di Harry Potter. Tra i suoi pupilli possiamo ricordare un giovane Severus Piton e Lily Evans (la madre di Harry), forse la studentessa preferita in assoluto da Lumacorno. Tra i tanti studenti di Lumacorno ci fu però anche Tom Orvoloson Riddle (in seguito noto come Lord Voldemort). In un’occasione, Riddle fece alcune domande a Lumacorno sugli Horcrux e questi gli spiegò, con qualche reticenza, che erano artefatti capaci di contenere pezzi d’anima e di garantire l’immortalità, che potevano essere creati solo commettendo un omicidio, atto che spacca la propria anima, e che nessun mago ne aveva avuto più di uno. L’allora giovane Tom si diede così da fare e col tempo, divenuto Lord Voldemort, divise la sua anima in ben sette parti, creando sei Horcrux, e Lumacorno non poté mai perdonarsi di avergli rivelato quei segreti. In realtà, Riddle già sapeva degli Horcrux e da Lumacorno desiderava soltanto informazioni sui rischi che avrebbe potuto correre se avesse frammentato l’anima in più di una parte, poiché Voldemort è stato l’unico mago nella storia a frammentare la propria anima in così tante parti.

Col ritorno di Voldemort, Lumacorno fu costretto a nascondersi, poiché era stato uno dei pochi maghi a rifiutare di convertirsi alla sua causa. Amico di Albus Silente (anche se rifiutò di unirsi all’Ordine della Fenice), si fidò di lui quando, alla fine del quarto libro, annunciava il ritorno di Voldemort. Mago e insegnante notevole, duella con Voldemort stesso nella seconda battaglia di Hogwarts, aiutato dalla professoressa McGranitt e da Kingsley Shacklebolt.

Una bacchetta magica è un oggetto di lunghezza e materiale variabili, utilizzato da esseri dotati di poteri magici per incanalare ed emettere la loro energia. Le bacchette vanno distinte dagli scettri dato che questi ultimi hanno uno spessore maggiore, oltre che un ornamento nella parte superiore di relativa grandezza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “HARRY POTTER- Bacchetta magica di Horace Lumacorno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.