In offerta!

SHADOWMOURNE – World of Warcraft

189,90

DISPONIBILE

Solo 2 pezzi disponibili

Descrizione

HANDMADE 1

Direttamente da Icecrown Citadel, La Bottega del Nerd è lieta di presentarvi: SHADOWMOURNE

ECCO UN OGGETTO CHE NON PUO’  MANCARE A NESSUN APPASSIONATO DELLA FAMOSA SERIE ISPIRATA AL MONDO FANTASTICO DI WARCRAFT!

Dettagli allucinanti per la replica di questa mitica ascia! 

TUTTE LE NOSTRE SPADE SONO OGGETTI ORNAMENTALI, VENGONO SPEDITE NON AFFILATE SECONDO LE NORME VIGENTI SULLA LORO LIBERA VENDITA E DETENZIONE TRA LE PERSONE DI MAGGIORE ETÀ

Lunghezza: 110cm

MATERIALE:  Acciaio

In una ricerca incessante di armare le forze dei viv contro il Flagello, Darion Mograine ha formato l’Ashen Verdict, una unione tra gli artigiani più abili del Argent Crusade e la Ebon Blade. Anche se i paladini senza pari della Crociata esercitano il potere della Luce, ed il loro leader sfodera l’Ashbringer, alcuni dei guerrieri di Mograine hanno iniziato a mettere in discussione le loro speranze per la vittoria.

Questi cavalieri della morte insistono sul fatto che il Ashbringer e le abilità dei crociati non saranno sufficienti a battere Frosmourne. Giurano che Darion Mograine è stato a lungo a conoscenza di un’altra lama leggendaria – uno che potrebbe essere la chiave per sconfiggere il Re dei Lich e la bonifica delle Northrend … Ma non esiste ancora, per il momento, l’arma è solo un’idea. Se n’è parlato sottovoce, e Morgraine ha l’abitudine di mettere a tacere coloro che ne discutono in pubblico. Ma la speranza di un manufatto che rivaleggi con Frostmourne è forte nella mente dell’Ebon Blade. Il suo nome basta ad ispirare i forni a bruciare fino a tarda notte, il mantice per pompare l’aria, ed i fabbri oscuri a martellare fino a non sentirsi più le dita. Mentre gli altriartigiani si dilettano con le pietre per affilare e spade per le masse, questi pochi invece sognano un’unica singola arma in grado di terminare la guerra per le Northrend.

Shadowmourne … una grande ascia a due mani utilizzabile pure da un gigante, nata da poteri sacri e corrotti, ospite di un migliaio di anime di morti e in grado di essere usata solo dai guerreri più forti di Azeroth. La sua creazione sembra quasi impossibile; e tuttavia, le voci non cessano.

Alcuni fabbri sostengono che per creare Shadowmourne bisogna partire da una semplice ascia ma levigarla ed affilarla in maniera impareggiabile, mentre altri pensano che sia meglio partire da un’arma che abbia già un certo peso nella storia. Darion Morgraine pensa che l’unica base di partenza possibile sia proprio il vecchio martello di Arthas; ma un’ambizione così assurda è solo l’inizio della creazione di Shadowmourne.
Per contenere le energie danzanti sulle fredde estremità, Shadowmourne dovrebbe essere tagliata dai mucchi di saronite impura: il sangue indurito dell’old god Yogg-Saron. Per alimentare il suo potere dovrebbe essere inzuppato nelle anime dei servitori più potenti del Lich King, ed adornata con i i frammenti del trono di ghiaccio, originariamente creato dal demone Kil’Jaeden.
Solo con questi incredibili componenti, si dice, Shadowmourne possa essere completata. E, tuttavia, anche se la scure fosse finita, dubbi e paure rimangono.

E’ molto diverso il forgiare le anime dei morti in un’arma trattata con sangue ed essenza demoniaca, dalle spade runiche solitamente create dal Flagello?
Chi può dire che il Re Lich non sarebbe in grado di distruggere – o controllare – il creatore della lama per la sfrontatezza nell’ìmitare il suo bene più prezioso? Se Arthas, uno dei cavalieri più impegnati della sua età, ha perso la sua umanità ai sussurri di Frostmourne, potrebbe Shadowmourne portare la stessa morte e miseria per la vita come la lama sorella?
E chi sarà abbastanza coraggioso e forte da impugnare un’arma simile?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SHADOWMOURNE – World of Warcraft”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.