In offerta!

Assassin’s Creed – Statua Aguilar

44,90

Esaurito

COD: ASSA-DYDUBI300085295 Categorie: ,

Descrizione

UBI-SOFT

Tratto direttamente dall’omonimo film ASSASSIN’S CREED, Ubisoft e lieta di presentare questa statua di Aguilar de Nerha, protagonista della pellicola tratta dalla serie di videogames di enorme successo dedicati agli assassini più celebri del mondo videoludico!

ALTEZZA: 24 cm

MARCA: UBISOFT

Assassin’s Creed è un film del 2016 diretto da Justin Kurzel.

Basato sull’omonima serie videoludica sviluppata da Ubisoft, anche produttrice della pellicola, il film è una storia originale ambientata nello stesso universo dei videogiochi. In Assassin’s Creed, il condannato a morte Callum Lynch viene costretto a rivivere i ricordi di un suo antenato vissuto al tempo dell’Inquisizione Spagnola, al fine di rintracciare un misterioso manufatto noto come Mela dell’Eden, fulcro di un millenario conflitto tra le società segrete degli Assassini e dei Templari.

I due personaggi principali sono interpretati entrambi da Michael Fassbender, anche produttore del film, mentre fanno parte del cast anche Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Charlotte Rampling e Michael K. Williams. Le riprese sono cominciate nell’agosto 2015 a Malta e si sono concluse a gennaio 2016 in Spagna.

  • Callum Lynch / Aguilar de Nerha, interpretato da Michael Fassbender: Personaggio originale ideato appositamente per il film, Lynch è un discendente degli Assassini, con un collegamento genetico al suo antenato Aguilar, un Assassino nella Spagna del XV secolo. Fassbender ha descritto Callum come “una persona smarrita” che “non sente di appartenere a nessuna discendenza” ed ha passato la sua vita “entrando e uscendo di prigione.” Al contrario, Aguilar “è parte del Credo […] vi appartiene. Crede in una causa e la sostiene fermamente.”

Nel 1492, durante l’Inquisizione spagnola, Aguilar De Nerha è introdotto nella Confraternita degli Assassini, un ordine segreto che per secoli si è opposto all’ordine dei Templari. Il suo dito anulare viene amputato per far spazio alla sua Lama Celata, e gli viene affidata la missione di proteggere il Principe di Granada.

Nel 1986, Callum Lynch fa ritorno a casa e trova sua madre morta per mano di suo padre, Joseph Lynch, un membro moderno dell’Ordine degli Assassini. Quando degli uomini armati guidati da Alan Rikkin, CEO della Fondazione Abstergo – la facciata moderna dei Templari – si apprestano a catturare Joseph, ordina a suo figlio di scappare.

Trent’anni dopo, nel 2016, Callum è condannato a morte per l’omicidio di un pappone che ha tentato di derubarlo; viene salvato dalla sua condanna (la sua morte era una messinscena) dalla Fondazione Abstergo e trasportato nella loro struttura a Madrid, in Spagna. Qui apprende che essi stanno cercando la Mela dell’Eden, creata da un’antica civiltà, che contiene il codice genetico del libero arbitrio, per porre fine alla violenza che sta soggiogando la razza umana. La scienziata a capo della compagnia, la Dr.ssa Sophia Rikkin, rivela a Callum che è discendente di Aguilar e lo introduce al progetto Animus. Callum è collegato a una macchina che gli permette di rivivere le memorie genetiche di Aguilar così che l’Abstergo possa apprendere la posizione della Mela dell’Eden.

In Andalusia, Spagna, Aguilar e la sua consorella Maria si appostano per salvare il Principe Ahmed di Granada, che è stato rapito dal leader dei Templari, Tomas de Torquemada. Il ragazzo è stato rapito per costringere il padre del Principe Ahmed, il sultano Muhammad XII, a cedere la Mela dell’Eden. Aguilar e Maria intercettano il carro che trasporta Ahmed, ma vengono sopraffatti e catturati dal rinforzo di Torquemada, Ojeda, mentre Callum viene tirato fuori dall’Animus da Sophia.

Durante la prigionia, Callum fa amicizia con altri discendenti di Assassini, guidati da Moussa, il discendente di un Assassino haitiano del 18° secolo di nome Baptiste, ed inizia ad avere allucinazioni (denominate “effetto osmosi”) sia di Aguilar che di suo padre. Callum e Sophia instaurano un rapporto aldilà delle loro sessioni, in cui Sophia si rivela essere la figlia di Alan Rikkin, il CEO dell’Abstergo, e confida a Callum che anche sua madre fu uccisa da un Assassino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Assassin’s Creed – Statua Aguilar”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.