In offerta!

ANIMALI FANTASTICI – Bacchetta magica di Gellert Grindelwald

31,90

Esaurito

COD: POT-DYDNOB8086 Categorie: , Tag:

Descrizione

noble-collection

Prodotto ufficiale

Riproduzione della bacchetta magica di Gellert Grindelwald.

Bellissima riproduzione della bacchetta magica di Gellert Grindelwald nella prestigiosa confezione da collezione OLIVANDER, un magico e affascinante oggetto da aggiungere alla tua collezione!

VERSIONE UFFICIALE NELLA BELLISSIMA CONFEZIONE OLIVANDER!

MARCA: NOBLE COLLECTION

 

Gellert Grindelwald (1883 – Marzo 1998) fu uno dei più potenti Maghi Oscuri di tutti i tempi, secondo forse solo a Tom Marvolo Riddle, che in seguito divenne noto come Lord Voldemort. Con la sua mente brillante ideò diversi esperimenti controversi e affini alle Arti Oscure che, alla fine, causarono la sua espulsione da Durmstrang all’età di sedici anni, prima del termine degli studi. In seguito coltivò l’amicizia con Albus Silente durante il suo soggiorno a Godric’s Hollow per un’estate con la sua prozia, Bathilda Bath. I due avevano intenzione di trovare i Doni della Morte per sfruttarne il potere come Maestri della Morte, portando una rivoluzione nel Mondo Magico, con l’obiettivo di porre fine allo Statuto Internazionale di Segretezza della Magia, creando un nuovo ordine globale benevolo guidato da streghe e maghi saggi e potenti. Il loro rapporto si incrinò dopo che i due furono coinvolti in un duello a tre con Aberforth Silente ed il cui esito portò alla fuga di Grindelwald e alla morte di Ariana Silente.

Grindelwald lasciò la Gran Bretagna e riuscì a trafugare la Bacchetta di Sambuco, rubandola a Mykew Gregorovitch. Intraprese il proprio cammino verso una rivoluzione e mentre seminava terrore in Europa, stabilì la sua sede a Nurmengard. Grindelwald era una figura complessa, altamente idealista ma segnata da tendenze sociopatiche e dai suoi legami con le Arti Oscure, convinto che l’unica soluzione per far terminare il caos fosse appunto un sistema rivoluzionario operante al di fuori della legge. Non era un sadico assassino o un carnefice, come Voldemort sarebbe divenuto anni dopo, tuttavia lui e i suoi seguaci commisero numerosi crimini, tra cui diversi omicidi noti.

Nel 1945, al culmine del suo potere, Silente lo affrontò e lo sconfisse in un duello leggendario (il duello sarà infatti ricordato anche sulle Cioccorane). Grindelwald venne successivamente imprigionato nella sua fortezza per più di cinquant’anni. Lì venne ucciso da Voldemort nel 1998, poichè si era rifiutato di dare le informazioni sulla Bacchetta di Sambuco. Sembra infatti che Gellert Grindelwald, personaggio molto più complesso di quanto si potrebbe immaginare, durante la sua lunga prigionia si sia forse redento, arrivando addirittura a ridere in faccia a Voldemort come un Mago Oscuro suo pari, forse ormai certo della propria dipartita, accettando appunto la morte come il proprio fato inevitabile.

Una bacchetta magica è un oggetto di lunghezza e materiale variabili, utilizzato da esseri dotati di poteri magici per incanalare ed emettere la loro energia. Le bacchette vanno distinte dagli scettri dato che questi ultimi hanno uno spessore maggiore, oltre che un ornamento nella parte superiore di relativa grandezza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ANIMALI FANTASTICI – Bacchetta magica di Gellert Grindelwald”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.