In offerta!

Transformers: Revenge of the Fallen – Statua Optimus Prime 73cm

3.299,00 3.099,00

preorder

DISPONIBILE DA DICEMBRE 2021

IMPORTANTE

La data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Per maggiori informazioni leggi QUI

TALE OGGETTO PREVEDE UN SUPPLEMENTO NELLE SPESE DI SPEDIZIONE, A CAUSA DEL PESO E DEL VOLUME SOSTENUTO DI QUESTA STATUA


COD: TRA-DYDP1SMMTFM-28 Categorie: , , , Tag:

Descrizione

prime 1 logo

In occasione dell’ottavo anniversario del famigerato film Transformers: Revenge of the Fallen, Prime 1 Studio presenta questa fantastica statua dedicata al capo degli Autobot Optimus Prime.

Optimus Prime è il principale protagonista e leader degli Autobot, questa statua è realizzato con una straordinaria attenzione ai dettagli e dispone di illuminazione a LED su varie parti di essa. La testa è intercambiabile ed è posibile scegliere di esporre il viso di Optimus con o senza maschera da battaglia anche le braccia sono intercambiabili così da esporre lìenorme statua in diverse pose. Non perdere l’occasione di aggiungere questa straordinaria statua di Optimus Prime alla tua collezione!

ALTEZZA: 73 x 70 x 66 cm

MARCA: PRIME 1 STUDIO

TALE OGGETTO PREVEDE UN SUPPLEMENTO NELLE SPESE DI SPEDIZIONE, A CAUSA DEL PESO E DEL VOLUME SOSTENUTO DI QUESTA STATUA

Optimus Prime è il protagonista del film Transformers del giugno 2007 di Michael Bay prodotto da Steven Spielberg, dove come nella serie animata è il leader degli Autobot: esseri viventi meccanici provenienti dal pianeta Cybertron, ridotto a un cumolo di macerie dalla guerra civile fra Autobot e Decepticon per il possesso dell’Allspark, precipitato sulla Terra e obiettivo principale di Optimus. Alla fine del film Sam Witwicky userà l’Allspark, a costo di distruggere quest’ultimo per uccidere Megatron. Così Optimus e gli Autobot senza una casa da rianimare, decidono che la Terra sarà la loro nuova casa. Il sequel è uscito nel maggio 2009 Transformers – La vendetta del caduto, dove, in un eroico combattimento contro Megatron (riportato in vita con una scheggia dell’Allspark), muore per salvare l’umano Sam, per poi essere resuscitato dal potere della famosa Matrice del comando, che in tutte le serie di TF era sinonimo della Matrice del comandante degli Autobot, fondendosi col morente Jetfire, un anziano ma potente Decepticon divenuto Autobot ed acquisendo rinnovate forze e la capacità di volare. Sconfigge in questo modo sia The Fallen uccidendolo, che il suo discepolo Megatron che invece sopravvive. Optimus compare anche in Transformers 3 – Il lato oscuro della luna, ultimo capitolo della trilogia di Michael Bay, dotato in più di un semirimorchio che gli funge da armeria “portatile”. Nel film viene tradito dal suo predecessore e mentore Sentinel Prime, combatte la battaglia finale tra Autobot e Decepticon a Chicago, nello scontro con Sentinel è in svantaggio, e alla fine l’Autobot traditore strappa il braccio destro ad Optimus, e mentre sta per finirlo, Megatron (per paura che Sentinel prenda il suo posto), interviene e ferisce Sentinel, poi Optimus impugna l’ascia da combattimento nella sua mano sinistra e decapita la sua nemesi. Poi usa il cannone del leader dei Decepticon per finire il suo vecchio mentore.

Nei film di Michael Bay viene accennato al fatto che Megatron e Optimus sarebbero fratelli. Nell’albo a fumetti “Transformers Dark of the Moon – Fondazione” viene mostrato che Optimus e Megatron sono entrambi sotto l’ala protettrice di Sentinel Prime, come fratelli adottivi. Optimus non è certo di essere un Prime, della stessa dinastia di Sentinel, e non ricorda nulla del suo passato a causa di un incidente. Le differenti prospettive sul futuro di Cybertron, e l’invidia di Megatron per il posto privilegiato che Optimus ha nel cuore di Sentinel, porteranno i due a separarsi in modo irreversibile.

Optimus compare anche in Transformers 4 – L’era dell’estinzione. All’inizio è un vecchio camion arrugginito in modo da non essere scoperto dagli umani, che dopo la battaglia avvenuta a Chicago, gli danno la caccia. Dopo essersi trasformato in un Western Star 4900, combatte insieme alla sua nuova banda di Autobot contro Lockdown, un Cybertroniano che anziché essere un Decepticon, ha deciso di lavorare per i “Creatori”: esseri biologici che in un lontano passato Cyberformarono migliaglia di Pianeti per dar vita al transformio. La battaglia finale la si avrà a Hong Kong, dove Prime con l’aiuto dei Dinobot massacrerà tutti i decepticons e trafiggerà Lockdown. Infine volerà nello spazio alla ricerca dei “creatori”: una misteriosa razza aliena creatrice di tutti i transformers.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Transformers: Revenge of the Fallen – Statua Optimus Prime 73cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *