Tekken – Statua Tekken 1/4 Devil Jin 68cm

989,90

preorder

DISPONIBILE DA AGOSTO 2020

ATTENZIONE

La data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Per maggiori informazioni leggi QUI


COD: TEK-DYDPURE005TK Categorie: , , , Tag:

Descrizione

Pure logo

Prosegue la collaborazione tra Pure Arts e Bandai Namco e in concomitanza con le finali del Tekken World Tour arriva l’annuncio di questa spettacolare statua dedicata a Devil Jin, uno dei personaggi più iconici ed indubbiamente amati della serie.

La forma demoniaca di Jin Kazama, apparsa per la prima volta in uno dei finali di “Tekken 3″, è tratta dal settimo capitolo della immortale serie di picchiaduro e vediamo il demone posare sui resti di edificio distrutto, con le ali corvine ripiegate in avanti. La statua sarà impreziosita da LED, nello specifico all’interno degli occhi, sulla fronte e sulla base, creando un effetto scenico di tutto rispetto ben visibile nelle foto in galleria; la produzione vanterà anche dimensioni considerevoli, con ben 68 cm di altezza e 52 di larghezza.

QUESTA EDIZIONE DA COLLEZIONE CONTA 1500 ESEMPLARI AL MONDO!

DIMENSIONE: 68 cm

MARCA: PURE ARTS

Jin Kazama è uno dei protagonisti della serie di videogiochi picchiaduro Tekken. È il figlio di Kazuya Mishima e Jun Kazama, e nipote di Heihachi Mishima, Lars Alexandersson, Lee Chaolan e Jinpachi Mishima. Arriva per la prima volta in Tekken 3, diventando uno dei personaggi principali della storia. Jin è un personaggio molto famoso tra i fan, essendosi classificato nei primi posti in diversi sondaggi di popolarità. In Tekken 34 e 5 è un personaggio positivo, mentre in Tekken 6 è un antagonista. In realtà le vicissitudini che lo riguardano fanno di lui l’antieroe o, per meglio dire, l’eroe “tragico” della saga.

Tekken è un picchiaduro 3D sviluppato e prodotto dalla Namco. Tekken è il nome del torneo di arti marziali in cui si cimentano i protagonisti, che ambiscono al titolo di “The King of Iron Fist Tournament” (in italiano “Re del Torneo del Pugno di Ferro”, o traducibile meno letteralmente come: “Re del Torneo Tekken”).

Originariamente era un gioco arcade (coin-op da sala giochi), in seguito convertito per PlayStation per la prima volta nel 1995, ovvero uno dei primi giochi usciti per la console Sony ancora prima di Wipeout. Darà origine ad una delle saghe videoludiche più fortunate del mondo con titoli che diverranno tra i più gettonati e famosi della console Sony contribuendo molto al suo successo. La grafica era migliore della maggior parte dei videogiochi dell’epoca: l’unico titolo dello stesso genere di pari livello, precedente a Tekken, era Virtua Fighter, gioco che ha inoltre un importante aspetto in comune con Tekken, cioè il realismo nella riproduzione fedele dei movimenti e degli stili di lotta differenti (quasi sempre realmente esistenti) che caratterizzano ciascuno dei personaggi del gioco e che dunque ne sono un elemento cardine.

Il gioco presentava già tutti gli aspetti che hanno reso celebre l’intera serie di Tekken: grande fluidità, grafica curata (per l’epoca) e match rapidi. Alcuni singoli attacchi sono particolarmente devastanti e le combo permettono di mettere a segno anche una decina di colpi consecutivi. Infatti, se confrontati con quelli di molti altri titoli dello stesso genere, anche quelli di grande successo come ad esempio Street Fighter II (senza contare la grafica 2D/3D), i round in cui si sfidano i giocatori tendono ad essere molto più brevi.

Dal 21 maggio 2011 è possibile scaricare Tekken per PlayStation 3 e PlayStation Portable tramite PlayStation Network.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tekken – Statua Tekken 1/4 Devil Jin 68cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *