In offerta!
bocca 7
bocca 2bocca 6bocca 5bocca 4bocca 3

Lord of the Rings – Statua 1/6 Bocca di Sauron 46 cm

749,90€ 689,90€

DISPONIBILE DA META' MARZO

Esaurito

COD: LOTR-DYDWETA860101920 Categorie: , Etichetta

Descrizione prodotto

weta

Meravigliosa statua dedicata alla “Bocca di Sauron” scena tagliata disponibile per l’edizione estesa del Signore degli Anelli: Il ritorno del re.

Lo scultore di Weta Workshop Sam Gao è stato incaricato di immortalare questo emblematico e caratteristico personaggio del signore degli anelli.

Scolpito dall’argilla, la sua posa è stata raffinata con il co-fondatore della Weta, Richard Taylor, il progettista Daniel Falconer e lo scultore Daniel Cockersell.

Dai disegni originali del Weta Workshop prende vita questa statua ed il risultato finale e quanto di più realistico e vicino alla sua terrificante controparte sullo schermo.

Serie limitata a soli 750 pezzi in tutto il mondo.

Marca: Weta Collectibles

Dimensioni: 40 x 46 x 23 cm

La Bocca di Sauron (Mouth of Sauron) è un personaggio di Arda, l’universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Era il nome dato al principale emissario e servo di Sauron. Appare nel Il Signore degli Anelli – specificamente nel terzo volume, Il ritorno del re, come principale emissario di Sauron, del quale rappresenta appunto la volontà.

Era uno dei Númenoreani Neri, quasi certamente un seguace di Herumor. Conosciuto anche come Luogotenente di Barad-dûr, aveva servito Sauron per lungo tempo, e aveva dimenticato il proprio nome. Uomo di alta statura e abile nell’uso della magia, era al pari di altri Dúnedain, ma era caduto nell’oscurità. Secondo quanto riportato, questo individuo era entrato al servizio della torre oscura quando venne costruita di nuovo – quando incontrò Aragorn e Gandalf al cancello, la Bocca di Sauron aveva servito il suo padrone per 68 anni.

La Bocca di Sauron apparve brevemente di persona quando si trovò di fronte alle armate dell’ovest di fronte al Cancello Nero (Morannon in Sindarin) tentando di convincere Aragorn e Gandalf ad arrendersi e a lasciare vincere la guerra per la Terra di Mezzo a Sauron. Aragorn rifiutando l’offerta gli tagliò la testa piena di cimici dei letti. Infine, l’emissario scagliò contro l’esercito degli Uomini l’intera armata di Mordor.

È stato teorizzato che la Bocca di Sauron possedesse uno dei Sette Anelli dei Nani, il che spiegherebbe la sua età, il suo potere e la sua deformità. Questa ipotesi non è stata però confermata da alcuno scritto di Tolkien. D’altronde, l’età si spiega facilmente, poiché tutti i numenoreani vivevano a lungo, molto più di un uomo normale, sebbene nella Terza Era gli anni a loro disposizione fossero notevolmente calati.

Un’incoerenza sul titolo della Bocca di Sauron affiora dalle parole di Aragorn ne Le due torri: “(Sauron) non usa nemmeno il suo vero nome, e non permette che esso venga scandito o pronunziato”. La contraddizione si può però risolvere pensando che le informazioni di Aragorn siano risalenti agli anni a Dol Guldur: Sauron avrebbe concesso ai suoi servitori di farsi chiamare col proprio nome dal 2951 T.E., anno in cui “dichiara apertamente il proprio ritorno e raduna a Mordor le proprie forze”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lord of the Rings – Statua 1/6 Bocca di Sauron 46 cm”