In offerta!

Jurassic Park – Statua 1/6 Dilophosaurus Bonus Version 41cm

999,90 939,90

preorder

DISPONIBILE DA MAGGIO 2022

ATTENZIONE

La data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi. Per maggiori informazioni leggi QUI


Descrizione

prime 1 logo

Prime 1 Studio è orgogliosa di presentare l’ultima statua creata per la serie Legacy Museum Collection, il Dilophosaurus in scala 1:6 tratto direttamente dalla memorabile scena del primo film di Jurassic Park del 1993.

Il Dilophosaurus è uno dei più grandi dinosauri carnivori del primo periodo Giurassico e qui è raffigurato in maniera impeccabile, rimarrai sbalordito dai dettagli incredibili di questa statua.

La base diorama ricrea la sensazione di rivivere in prima persona la famosa e spettacolare scena così come apparsa nel film, per ricreare la sensazione di acqua fangosa è stata usata della resina traslucida, un vero must per tutti i fan di Jurassic Park!

DIMENSIONI:  41 x 61 x 30 cm

MARCA: PRIME ONE STUDIO

Dilophosaurus (il cui nome significa “lucertola dalle due creste”) è un genere estinto di dinosauro Teropode Dilophosauride vissuto nel Giurassico inferiore, circa 193 milioni di anni fa, in quella che oggi è la Formazione Kayenta, in Arizona, Nord America. Il Dilophosaurus fu uno dei più grandi dinosauri predatori del suo tempo, con una lunghezza complessiva di 7 metri, e deve il suo nome ad un paio di creste parallele arrotondate sul cranio.

Jurassic Park è un film del 1993 diretto da Steven Spielberg, basato sull’omonimo romanzo scritto da Michael Crichton.

Spielberg acquistò i diritti del libro prima che questo venisse pubblicato nel 1990 e Crichton venne assunto per creare un adattamento cinematografico dell’opera. David Koepp scrisse la sceneggiatura finale, nella quale vennero persi molti tratti di violenza del libro e molta della parte narrativa; vi furono inoltre sostanziali differenze nel carattere dei personaggi. Spielberg assunse gli Stan Winston Studios per la creazione dei soggetti animatronici che avrebbero portato sullo schermo i dinosauri destinati a interagire con la nascente tecnica della computer-generated imagery della Industrial Light & Magic. Il paleontologo Jack Horner aiutò gli autori e la squadra responsabile degli effetti speciali a rendere il più veritiero possibile ciò con cui stavano lavorando (nonostante tutto l’aspetto dei dinosauri risulta in parte sbagliato a causa dei successivi cambiamenti delle teorie dell’evoluzione, in particolar modo nei Velociraptor e nel Dilofosaurus). Le riprese durarono dal 24 agosto al 30 novembre 1992 nelle isole hawaiiane di Kauai e Oahu, in California, in Costa Rica e nella Repubblica Dominicana.

Se Tron fu il primo film della Disney a utilizzare l’allora neonata computer grafica, Jurassic Park è considerato il primo film ad alto budget a fare uso di CGI. Ha ricevuto molte recensioni positive dai critici, i quali apprezzarono gli effetti speciali che ben interagivano con i personaggi e l’ambientazione, vinto tre Oscar ed altri numerosi premi. Durante la prima distribuzione nelle sale cinematografiche il film incassò 920 milioni di dollari, diventando il maggior successo cinematografico dell’epoca e uno dei film di maggiore incasso della storia del cinema. Jurassic Park è il capostipite di un franchise di film e altri media, tra i quali quattro sequel: Il mondo perduto – Jurassic Park (1997), Jurassic Park III (2001), Jurassic World (2015) e Jurassic World – Il regno distrutto (2018).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Jurassic Park – Statua 1/6 Dilophosaurus Bonus Version 41cm”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *