In offerta!
strange 29
strange 30strange 34strange 33strange 32strange 31strange 35

Avengers: Endgame – Statua Doctor Strange 22cm

219,00€ 199,00€

preorder

DISPONIBILE DA GENNAIO 2020

La data di uscita di questo prodotto è approssimativa, il PRODUTTORE può variarne la pubblicazione senza preavviso anche di diversi mesi.

Disponibile


COD: MAR-DYDIS89958 Categorie: , , , Etichette: ,

Descrizione prodotto

Logo_iron

Iron Studios prosegue la collezione delle Battle Diorama Statue di “Avengers: Endgame” con la bellissima statua dedicata al mitico Doctor Strange.

La statua, dalla posa dinamica e sicuramente d’effetto, colleziona tutte queste bellissime statue in scala 1/10 prodotte dagli artisti di IRON STUDIOS!

Un vero oggetto da collezione che non dovrebbe mancare a nessun appassionato dei fan di casa MARVEL!

DIMENSIONI: 22 cm

MARCA: IRON STUDIOS

Il Dr. Stephen Vincent Strange, più noto semplicemente come Dottor Strange (Doctor Strange), è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e dal disegnatore Steve Ditko, pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Strange Tales (Vol. 1) n. 110 (luglio 1963), tradotto in Italia dall’Editoriale Corno su L’Uomo Ragno 24 del 18 marzo 1971.

Rinomato neurochirurgo la cui carriera viene irreparabilmente distrutta a causa di un incidente d’auto, il Dottor Strange diventa lo “Stregone Supremo”, o “Mago Supremo” (Sorcerer Supreme), principale protettore della Terra contro minacce di natura magica e mistica grazie, oltre che alla sua immensa conoscenza di potenti incantesimi e arti occulte, ad un costume equipaggiato con due potenti artefatti magici: la Cappa della Levitazione (Cloak of Levitation) e l’Occhio di Agamotto (Eye of Agamotto). Strange, noto anche come “Signore delle Arti Mistiche” (Master of the Mystic Arts), risiede in un palazzo denominato Sanctum Sanctorum al 177A di Bleecker Street nel Greenwich Village assieme al suo assistente Wong e ad un vasto assortimento di oggetti mistici.

Nato il 18 novembre 1930 a Filadelfia, Pennsylvania, da Eugene e Beverly Strange, nel corso di una vacanza; Stephen cresce in una fattoria nel Nebraska assieme ai genitori, alla sorella Donna e al fratello Victor. A otto anni inizia ad avere violenti incubi causati da incursioni psichiche del Barone Mordo, invidioso poiché consapevole del superiore potenziale magico del bambino rispetto al suo, a causa della rigidità paterna e delle umili origini contadine, Stephen determina a nove anni che la sola cosa importante nella vita sia la ricchezza e, incoraggiato dalla sorella, decide di iscriversi alla facoltà di medicina quando però, a diciannove anni, assiste impotente alla morte per annegamento di Donna nel corso di una gita al lago, decide di concentrarsi unicamente negli studi laureandosi summa cum laude ma allontanandosi sempre di più dalla famiglia, tanto da non presentarsi al capezzale del padre morente e avere per questo una brusca discussione col fratello al termine della quale questi muore investito da un’auto davanti ai suoi occhi.

Aperta la propria clinica privata a New York, negli anni Strange diviene un neurochirurgo assai eminente, ma arrogante, egoista, egocentrico, avido e materialista nonché alcolizzato, donnaiolo e dedito ad un edonismo sfrenato, circondandosi dal lusso grazie alle esorbitanti parcelle che impone ai suoi pazienti. Una notte del 1963 tuttavia, guidando ad eccessiva velocità e in stato di ebbrezza, Strange rimane vittima di un violento incidente d’auto riportando ferite alle mani tanto gravi che, nonostante l’operazione dell’abile dottor Nicodemus West riesca ad evitare l’amputazione, i nervi rimangono irreparabilmente danneggiati rendendogli impossibile tornare ad eseguire operazioni chirurgiche. Troppo orgoglioso per accettare una posizione di secondo piano, Strange perde il lavoro e sperpera la propria fortuna tra l’alcol e la vana ricerca di una cura ritrovandosi a vivere in mezzo alla strada.

Dopo aver sentito alcuni marinai parlare di un vecchio eremita noto come l’Antico, apparentemente dotato di poteri taumaturgici soprannaturali, Strange si convince che possa guarirlo e parte dunque per l’Himalaya riuscendo infine a raggiungere il monastero dell’asceta che, tuttavia, dato il suo egoismo, si rifiuta di curarlo offrendogli invece di insegnargli le arti mistiche. Furioso, Strange si rifiuta ma non riesce a lasciare la montagna a causa di una tempesta e, dunque, si trattiene a sufficienza da scoprire che il Barone Mordo, uno dei discepoli dell’Antico, intende assassinare il maestro e prenderne il posto cosa che lo spinge a tentare di mettere in guardia l’anziano eremita che, pur rivelando di esserne già consapevole, rimane colpito dall’atto disinteressato di Strange cui propone nuovamente di divenire suo apprendista ottenendo, stavolta, una risposta positiva.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Avengers: Endgame – Statua Doctor Strange 22cm”