In offerta!
stormbreaker 345
Stormbreaker 11Stormbreaker 12Stormbreaker 14Stormbreaker 13Stormbreaker 15Stormbreaker 16Stormbreaker 18Stormbreaker 19Stormbreaker 17

Avengers: Infinity War – Stormbreaker 1:1

199,90€ 179,90€

DISPONIBILE

LA BASE DELL’ASCIA NON E’ COMPRESA, LA POTETE ACQUISTARE QUI

Disponibile

COD: MARV-DYD7H0R Categorie: , Etichette: , ,

Descrizione prodotto

HANDMADE 1

La Bottega del Nerd è lieta di presentare il leggendario STORMBREAKER, replica tratta direttamente dai film evento AVENGERS: INFINITY WAR e AVENGERS: ENDGAME.

Fantastica replica in scala 1:1 con dimensioni di circa 105 cm della famigerata ascia di Thor, lo Stormbreaker è completamente rifinito e dipinto a mano, questo spettacolare oggetto da collezione reincarna i sogni di ogni fan Marvel, inutile aggiungere altro, le immagini parlano da sole…

SCHELETRO IN ACCIAIO RIVESTITO IN RESINA, RIFINITO E DIPINTO A MANO PER DEI DETTAGLI DA URLO!!!

LA BASE DELL’ASCIA NON E’ COMPRESA, LA POTETE ACQUISTARE QUI

DIMENSIONI: 105 cm

PESO: 4,5 kg

MATERIALE: Scheletro in acciaio rivestito di resina

“PER ASGARD!”

Thor Odinson (letteralmente Thor figlio di Odino) è un personaggio immaginario dei fumetti creato da Stan Lee, Larry Lieber (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato negli Stati Uniti dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Journey into Mystery n. 83 di agosto 1962.Ispirato all’omonima divinità della mitologia norrena, Thor, noto come il Dio del Tuono (God of Thunder) o Il Tonante (The Thunderer), è l’erede al trono di Asgard, figlio di Odino e di Gea. Grazie ai poteri derivatigli dal suo doppio retaggio e dal martello incantato Mjolnir, Thor è uno dei più forti e più importanti protettori di entrambi i mondi, un supereroe membro fondatore dei Vendicatori e uno degli esseri più potenti dell’Universo Marvel.Nella classifica stilata nel 2011 da IGN, si è posizionato al 14º posto come più grande eroe della storia dei fumetti, dopo Jean Grey e prima di Sogno.Difensore della Terraopo aver impedito alla “Dea della Morte” Hela di impadronirsi di Asgard, sconfitto Mangog in due differenti occasioni, vissuto un’altra serie di avventure al fianco di Ercole e combattuto il “Potere di Odino” (Odin Force) nel momento in cui diviene una pericolosa forza senziente, Thor si salva da un’antica profezia, secondo la quale sarebbe caduto in battaglia contro il Serpente di Midgard, grazie al sacrificio del reporter Red Norvell, insignito da Loki degli stessi poteri del Dio del Tuono. In seguito, “Il Tonante” affronta numerose battaglie al fianco degli Eterni e scopre il ciclo di eterna distruzione e rinascita cui è condannata Asgard. Al termine della Quarta Coorte dei Celestiali, giunti sul pianeta per giudicare la razza umana, Thor scopre la vera identità di sua madre dunque rendendosi conto della profonda e recondita ragione del suo attaccamento alla Terra. Nel corso delle sue successive avventure l’asgardiano affronta due Araldi di Galactus, il demone Mefisto e il “Dio della Guerra” Tyr, libera Drax il Distruttore dalla possessione di un parassita alieno, collabora con Iron Man per sconfiggere la Bi-Bestia e la Super Bestia, combatte contro il drago Fafnir e il conte Dracula; dopodiché scopre dell’esistenza di Atum, il “Divoratore di Dèi”, figlio di Gea e quindi suo fratellastro, che affronta per ristabilire gli equilibri universali.Esplorando una navicella aliena su richiesta di Nick Fury, Thor si imbatte inoltre in Beta Ray Bill, un alieno korbinita che, dopo qualche iniziale dissapore, si dimostra degno di impugnare Mjolnir, ragion per cui viene insignito da Odino dei medesimi poteri del figlio e riceve il martello incantato Stormbreaker, la cui creazione cancella tuttavia Donald Blake dall’esistenza, cosa che costringe Thor a crearsi una nuova identità segreta camuffandosi da mortale e spacciandosi per il lavoratore edile Sigurd Jarlson. Bill diviene successivamente uno dei principali alleati di Thor e di Asgard, assistendo il regno nella lunga guerra con le schiere del demone Surtur, al termine della quale, pur riuscendo a sconfiggere il nemico, apparentemente, Odino muore lasciando al figlio il gravoso compito di impedire che il regno sprofondi nel chaos a causa delle macchinazioni di Loki o di Hela, che arriva a maledire Thor rendendo le sue ossa fragili come vetro e privandolo della possibilità di morire, cosa che gli provoca numerosi danni lasciandolo in uno stato di perenne agonia finché il suo corpo viene completamente polverizzato dopo uno scontro col Serpente di Midgard.Assunto il controllo del Distruttore, Thor riesce a costringere Hela ad annullare l’incantesimo ripristinando la sua forma originaria, dopodiché affronta nuovamente i Celestiali e riesce a ritrovare Odino (imprigionato da Seth a seguito alla sua presunta morte) restituendo a Asgard il suo legittimo sovrano, che tuttavia poco dopo sprofonda nel “Sonno di Odino” (Odinsleep) lasciando Heimdall a governare in sua vece. Nel corso di tale periodo, Thor è costretto a uccidere Loki, andando contro il volere di Odino e costringendo dunque il reggente di Asgard a esiliarlo assegnando il suo ruolo e i suoi poteri al mortale Eric Masterson, con cui, per un certo periodo, il “Dio del Tuono” è stato fuso; in seguito si scopre però che Loki è ancora vivo e dunque, poco dopo il risveglio di Odino, Thor viene richiamato dall’esilio e torna a ricoprire il ruolo di protettore dei Nove Mondi. Poco tempo dopo, a causa delle numerose assunzioni di identità mortali, Thor ha un crollo nervoso e cade vittima della “follia del guerriero”, da cui si riprende solo grazie al padre, a Adam Warlock e al Dottor Strange

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Avengers: Infinity War – Stormbreaker 1:1”